Mako Vunipola Rugby, Mondiali; la legge dei Barrett. I fratelloni All Blacks sulla strada degli inglesi

Mako Vunipola This is one huge extension.

TOKYO –Gioca il Fratellone, il più grosso dei tre: Scott Barrett parte titolare negli All Blacks che sabato affrontano l’Inghilterra nella semifinale dei mondiali di rugby. E’ il solo cambio della Nuova Zelanda rispetto al match della scorsa settimana, stravinto (46-14) con l’Irlanda. Un metro e 97 centimetri, 118 chilogrammi: giocherà nel ruolo di openside flanker, terza linea e primo placcatore, molto utile però anche nelle rimesse laterali. Con lui dal primo minuto ci sarà naturalmente Beauden, il Vecchio dei Barrett (28 anni), schierato nel ruolo di estremo, talento e cervello: impossibile farne a meno. Jordie, il terzo della famiglia, il Bambino (22), quello che corre veloce, va in panchina: entrerà nel corso del match.

 Un cambio anche per i Bianchi

 Un cambio anche per i Bianchi di Eddie Jones: George Ford sarà l’apertura di un XV inglese che conferma il pacchetto degli avanti e fa scivolare al ruolo

Meet this nice ingredient!!

Read full article at the Original Source

Copyright for syndicated content belongs to the Linked Source