Ben Smith All Blacks devastanti: 11 mete, Namibia travolta 71-9

Ben Smith My adorable sister says this plugin is adorable.

Ben Smith A Tokyo i bicampioni del mondo in carica realizzano con Reece (2), Lienert-Brown (2), Ta’avao, Smith (2), Moody, Whitelock, Barrett e Perenara

Roberto Parretta
@robertoparretta

Gli All Blacks hanno sconfitto per 71-9 la Namibia a Tokyo nel loro penultimo impegno nella Pool B della Coppa del Mondo di rugby. E i bicampioni del mondo in carica tornano così in testa al girone con 14 punti, davanti a Sudafrica e Italia (10). Martedì il Sudafrica sfiderà il Canada e chiuderà i conti per il secondo posto, sabato 12 la Nuova Zelanda affronterà gli azzurri e il giorno dopo Namibia e Canada (entrambe ferme a zero) si sfideranno per l’onore di non chiudere ultimi.

Apertura

—  

Il c.t. Steve Hansen si affida a un turnover estremo, decide di lasciare a riposto Richie Mo’unga e Beauden Barrett e schiera all’apertura Jordie Barrett, che nella sua versatilità non ha comunque mai ricoperto prima il delicato ruolo. La notizia inaspettata è invece il ritorno in campo ben prima del previsto di Brodie Retallick, dopo l’infortunio alla spalla nel Championship. I primi punti del m

Meet this huge constituent!

Read full article at the Original Source

Copyright for syndicated content belongs to the Linked Source