Beauden Barrett Mondiali, la legge degli All Blacks: Sudafrica battuto 23-13

Beauden Barrett Mondiali, la legge degli All Blacks: Sudafrica battuto 23-13

Beauden Barrett This is one astonishing constituent.

Beauden Barrett Match di altissima intensità nel clou del girone B: due fiammate della Nuova Zelanda indirizzano il primo tempo (17-3), il Sudafrica recupera nella ripresa ma la difesa e i calci di Mo’unga e Barrett chiudono la partita

Simone Battaggia
@sbattaggia

21 settembre – 13:43
– Milano

Se c’era un dubbio è fugato. Nuova Zelanda-Sudafrica vale la finale di Coppa del Mondo, la sfida di apertura del girone B è stata di un’intensità unica e per l’Italia sarà davvero dura anche solo impensierire una delle due squadre. Vincono gli All Blacks 23-13, grazie a due fiammate a metà primo tempo e togliendo palloni e sicurezze agli Springboks nella ripresa, quando la rimonta sembrava possibile.

Avvio

—  

E’ Perenara guida un’intensa Kapa o Pango contrastata dal canto dei tifosi sudafricani, poi si inizia. Gli Springboks mettono subito una pressione feroce, Scott Barrett è costretto a un tenuto che Pollard spedisce tra i pali in avvio (3-0), mentre l’avanzamento è garantito dalle candele di Faf De

Meet this unbelievable ingredient.

Read full article at the Original Source

Copyright for syndicated content belongs to the Linked Source