Rugby Dopo 10 anni la Nuova Zelanda lascia al Galles il n.1 del ranking mondiale

Rugby This is one elegant component!

La calda estate di avvicinamento all’autunno del Mondiale (Giappone, 20 settembre – 2 novembre) provoca un terremoto in vetta alle sclerotizzate gerarchie del pianeta ovale: dopo quasi 10 anni gli All Blacks perdono la leadership del ranking di World Rugby disegnato dal computer e da un algoritmo infallibile. Da lunedì 19 agosto al primo posto salirà il Galles delle meraviglie, quello che secondo il suo allenatore-guru, il neozelandese Warren Gatland, dopo la striscia di 14 successi consecutivi con tanto di Grande Slam al Sei Nazioni, interrotta solo l’11 agosto a Twickenham dall’Inghilterra (33-19) «Non sa più come si fa a perdere».

Il periodo «Tutto nero»

Per la Nuova Zelanda è una disfatta (nell’anno in cui nell’Isola della Grand

These constituents are quite smart.

Read full article at the Original Source

Copyright for syndicated content belongs to the Linked Source